Magazine


Meno carboidrati per cuori forti

Meno carboidrati per cuori forti

categoria: Ricerca Clinica
27 ott 2020

La dieta chetogenica a basso contenuto di carboidrati attenua lo sviluppo e la progressione dell'ipertrofia cardiaca e dell'insufficienza cardiaca.

Un caffè? Sì, grazie

Un caffè? Si, grazie

categoria: Ricerca Clinica
20 ott 2020

Un nuovo studio ha osservato che la caffeina può essere particolarmente utile per le persone con una mutazione genetica legata al Morbo di Parkinson.

Microbiota da migliorare nel diabete

Microbiota da migliorare nel diabete

categoria: Ricerca Clinica
20 ott 2020

Probiotici, prebiotici o simbiotici ed effetti metabolici negli individui con diabete: una revisione sistematica e una meta-analisi.

Obesità colpa del microbiota?

Obesità colpa del microbiota?

categoria: Ricerca Clinica
12 ott 2020

I cambiamenti del microbiota intestinale e le proteine ad espressione differenziale sono importanti per lo sviluppo dell'obesità.

Chetosi contro COVID?

Chetosi contro COVID?

categoria: Ricerca Clinica
29 set 2020

Indurre la chetosi è una potenziale opzione terapeutica per limitare l'iperglicemia e prevenire la tempesta di citochine in COVID-19.

Artrite reumatoide, dieta e genetica

Artrite reumatoide, dieta e genetica

categoria: Ricerca Clinica
29 set 2020

Alcuni geni predispongono sia a obesità che ad artrite reumatoide. La dieta mediterranea aiuta a prevenire l’artrite reumatoide nelle donne fumatrici.

Arachidonico contro Covid?

Arachidonico contro Covid?

categoria: Ricerca Clinica
29 set 2020

Una carenza di AA può aumentare la suscettibilità all'infezione da SARS-CoV-2 e la somministrazione di questi può migliorare il processo di recupero.

Microbiota e Alzheimer

Microbiota e Alzheimer

categoria: Ricerca Clinica
22 set 2020

La modulazione del microbiota intestinale induce effetti benefici sulle vie neuronali ritardando la progressione della malattia di Alzheimer.

Proteine amiche per la pelle

Proteine amiche per la pelle

categoria: Ricerca Clinica
15 set 2020

Secondo uno studio clinico l'integrazione orale di proteine del siero di latte potrebbe migliorare i sintomi della dermatite da contatto.


Tecnologia e servizi approvati da:


EMA: European Medical Association


Federanziani

Sistema di certificazione qualità:

Uffici di rappresentanza:

Sede di Milano
Via Teodosio, 74
20131 - Milano
Sede di Roma
Viale Regina Margherita, 302
00198 – Roma
Sede di Napoli
Via Jannelli 646
80131 - Napoli