Le donne ce la fanno!

Ridurre i carboidrati nella vita di tutti i giorni

Immagine donnaLe donne sono state in grado di mantenere le calorie, migliorare la composizione corporea, la pressione sanguigna e la glicemia, aumentare i chetoni.

Una vita impegnata, quella delle donne e proprio le donne ce la fanno a seguire una dieta chetogenica free living.

Lo ha dimostrato un piccolo studio americano appena pubblicato.

Lo studio

I ricercatori hanno coinvolto 22 donne (età 42,2 ± 8,1anni, altezza (cm) 164,2 ± 5,9, BMI 27,3 ± 6,0) prescrivendo un intervento dietetico di 21 giorni free living. 

Durante il periodo di studio, hanno raccolto quotidianamente le misurazioni dei chetoni e le risposte a questionari di sazietà / desiderio. Settimanalmente, hanno fatto compilare i diari alimentari. Pre- e post-intervento, hanno valutato antropometria, composizione corporea, pressione sanguigna e glicemia capillare a digiuno (BG) e colesterolo.

I risultati sono stati incoraggianti: le donne hanno mantenuto stabili le calorie (PRE: 1938 kcal vs POST: 1836 kcal) e le proteine (PRE: 17% vs POST: 20%) ma hanno ridotto i carboidrati (PRE: 36% vs POST: 13%) e aumentato i grassi (PRE: 45 % vs POST: 65%) PRE a POST (p <= 0,05). 

Le autovalutazioni giornaliere non suggerivano cambiamenti nella sazietà o nel desiderio di cibo. I chetoni sono aumentati (PRE 0,3 ± 0,2 mmol vs POST 0,8 ± 0,6 mmol) in modo significativo.

Il peso corporeo (PRE: 73,9 kg vs POST: 72,3 kg) e il grasso corporeo (PRE: 28,9 ± 13,4 kg vs POST 27,4 ± 13,5 kg) sono diminuiti ma non ci sono state differenze nella massa magra da PRE a POST. 

I ricercatori hanno osservato una riduzione della pressione arteriosa sistolica, un aumento della pressione diastolica e un miglioramento della glicemia significativo. Non sono state osservate differenze nel colesterolo totale (TC), nelle lipoproteine ad alta densità (HDL) e nei trigliceridi (TG) ma TC / HDL è diminuito.

Significato clinico

Le donne sono state in grado di mantenere le calorie, migliorare la composizione corporea, la pressione sanguigna e la glicemia, aumentare i chetoni e migliorare alcuni ma non tutti i marker di colesterolo dopo 21 giorni di una dieta chetogenica free living.


Autori: Catherine Saenz, Stephanie Hooper, Terrance Orange et al.
Fonte: J Am Coll Nutr. 2021 Mar 11;1-12. doi: 10.1080/07315724.2021.1875338
Link della fonte: https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33705257/



 
Autore:

DS Medica

Società leader in Italia nella nutrizione clinica e nella diagnostica per immagini. DS MEDICA è partner dei più importanti Istituti di Ricerca italiani ed internazionali nelle aree di eccellenza in cui esplica la sua attività.

Segui DS Medica      

Tecnologia e servizi approvati da:


EMA: European Medical Association


Federanziani

Sistema di certificazione qualità:

Uffici di rappresentanza:

Sede di Milano
Via Teodosio, 74
20131 - Milano
Sede di Roma
Viale Regina Margherita, 302
00198 – Roma
Sede di Napoli
Via Jannelli 646
80131 - Napoli