Mens sana in corpore sano

Il potere del cervello non ha limiti

Immagine menteL'obesità è collegata a un’alterata attivazione nei circuiti cerebrali di ricompensa e controllo. Ma come il cervello si modifica quando si perde peso? O cosa succede se non si riesce a perdere peso?

I ricercatori hanno analizzato adulti con obesità (N = 75) con una scansione basale di imaging a risonanza magnetica funzionale (fMRI) prima di avviarli a un intervento per perdere peso WL (cioè dieta di 3 mesi e programma di attività fisica [PA]). 

Le regioni cerebrali di reattività alimentare sono state identificate funzionalmente usando la fMRI per indicizzare l'attivazione del cervello rispetto a segnali alimentari e non alimentari. Il consumo di cibo, la PA e la frequenza alle lezioni sono stati raccolti settimanalmente.

Il giro frontale centrale sinistro e il giro frontale medio destro sono stati attivati ​​positivamente durante la visualizzazione di alimenti rispetto alle immagini non alimentari. 

I risultati suggeriscono che l'attivazione del cervello agli stimoli alimentari appetibili predice la WL futura attraverso la partecipazione alla dieta e all’attività fisica. 

Questi risultati presentano risultati esplorativi che suggeriscono che gli effetti dell'attivazione cerebrale al basale associati alla reattività del segnale alimentare correlata all'autoregolazione nel giro frontale medio sinistro / corteccia prefrontale laterale dorsale e nel giro frontale medio destro sono espressi direttamente e attraverso gli effetti sulla frequenza delle lezioni. 

Il controllo esecutivo e l'autoregolamentazione prefrontali mediati dalla corteccia sono stati stabiliti come un contributo chiave al cambiamento e al mantenimento dei comportamenti sanitari, specialmente quando si tratta di pianificare e prendere decisioni in merito a comportamenti sani. 

In conclusione, questa ricerca indica che l'attivazione corticale prefrontale influenza il cambiamento del comportamento sanitario nel contesto di un intervento per produrre perdita di peso e gestire l'obesità. 
 
 
Autori: Amanda N Szabo-Reed, Laura E Martin, Jinxiang Hu et Al.
Fonte: Obes Sci Pract. 2020 Feb 25;6(3):282-292. doi: 10.1002/osp4.403. 
Link della fonte: https://onlinelibrary.wiley.com/doi/full/10.1002/osp4.403


 
Autore:

DS Medica

Società leader in Italia nella nutrizione clinica e nella diagnostica per immagini. DS MEDICA è partner dei più importanti Istituti di Ricerca italiani ed internazionali nelle aree di eccellenza in cui esplica la sua attività.

Segui DS Medica      

Tecnologia e servizi approvati da:


EMA: European Medical Association


Federanziani

Sistema di certificazione qualità:

Uffici di rappresentanza:

Sede di Milano
Via Teodosio, 74
20131 - Milano
Sede di Roma
Viale Regina Margherita, 302
00198 – Roma
Sede di Napoli
Via Jannelli 646
80131 - Napoli