Obesità e PIL

Come sarà tra 20 anni?
 

Immagine pazientiNei paesi ad alto reddito, la prevalenza di obesità è più alta tra i poveri, mentre il sovrappeso non dipende dalla ricchezza. Al contrario, nei paesi a basso reddito, la prevalenza di sovrappeso e obesità è più elevata tra gli individui più ricchi.

Uno studio ha utilizzato i sondaggi demografici e sanitari in 103 Paesi di tutto il mondo (n = 2,24 milioni di intervistati) dal 1995 al 2016, standardizzando l’indice di ricchezza sulla base delle risorse e della ricchezza per ciascuna nazione, e gli identificatori economici annuali.

I ricercatori hanno quindi stimato la probabilità di sovrappeso e obesità in ogni decile di reddito man mano che il prodotto interno lordo (PIL) pro capite dei Paesi aumenta, scoprendo che i tassi di obesità tra i decili più ricchi erano relativamente stabili con l'aumento della ricchezza nazionale e che il gradiente che variava era in gran parte dovuto alla crescente prevalenza dell'obesità tra le popolazioni meno abbienti.

La prevalenza in sovrappeso tra i più ricchi e i più poveri era approssimativamente uguale nei contesti ad alto reddito ovvero con un PIL pro capite di $ 8.000, la probabilità di essere obesi non era più alta nel decile più ricco, e lo stesso valeva per il sovrappeso con un reddito procapite di $ 10.000. Oltre $ 25.000, gli individui nel decile più ricco avevano meno probabilità di essere obesi rispetto a quelli nel decile più povero, e lo stesso valeva per il sovrappeso a $ 50.000.
 
Sembra quindi che più aumenta la ricchezza, più diminuisce il giro-vita!
 
Proiettando i tassi di sovrappeso e obesità sulla base della ricchezza stimata al 2040, se le tendenze osservate continuassero, il numero di persone povere e in sovrappeso aumenterà nei Paesi di studio di un 84,4%, soprattutto nei paesi a basso reddito.
 
Segnale forte per la Sanità: man mano che i Paesi si sviluppano economicamente, la prevalenza in sovrappeso e obesità aumenterà sostanzialmente tra i più poveri, che avranno l’onere maggiore e le maggiori esigenze di attenzione all’interno dei programmi sanitari nazionali.
 

Autori: Templin T, Cravo Oliveira Hashiguchi T, Thomson B, Dieleman J, Bendavid E.
Fonte: PLoS Med. 2019 Nov 27;16(11):e1002968. doi: 10.1371/journal.pmed.1002968. eCollection 2019 Nov.
Link della fonte: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/31774821


 
Autore:

DS Medica

Società leader in Italia nella nutrizione clinica e nella diagnostica per immagini. DS MEDICA è partner dei più importanti Istituti di Ricerca italiani ed internazionali nelle aree di eccellenza in cui esplica la sua attività.

Segui DS Medica      

Tecnologia e servizi approvati da:


EMA: European Medical Association


Federanziani

Sistema di certificazione qualità:

Uffici di rappresentanza:

Sede di Milano
Viale Monza 133
20125 - Milano
Sede di Roma
Viale Regina Margherita, 302
00198 – Roma
Sede di Napoli
Via Jannelli 646
80131 - Napoli