Un metabolita minore con grande efficacia

Nella dieta chetogenica, i corpi chetonici dimostrano la loro forza

Immagine corpi chetoniciI corpi chetonici - 3-idrossibutirrato (3-OHB), acetoacetato e acetone - sono substrati che possono sostituire e alternare in modo univoco al glucosio in condizioni di carenza di carburante e cibo.

Sono nocivi e tossici nella chetoacidosi nei pazienti con diabete, mentre è ormai diventato sempre più chiaro che il 3-OHB possiede un gran numero di effetti benefici.

Il 3-OHB, il corpo chetonico più importante, si lega a specifici recettori dell'acido idrossil-carbossilico (HCAR) e inibisce gli enzimi istone deacetilasi (HDAC), i recettori degli acidi grassi liberi (FFAR) e l'inflammasoma NLRP3, inibendo provvisoriamente la lipolisi, l'infiammazione, lo stress ossidativo, la crescita del cancro, angiogenesi e aterosclerosi e forse contribuendo all'aumento della longevità associata all'esercizio fisico e alla restrizione calorica.

I corpi chetonici / le diete chetogeniche sono stati usati da tempo per ridurre l'incidenza di convulsioni nell'epilessia e possono avere un ruolo importante nel trattamento di altre malattie neurologiche come la demenza.

Il 3-OHB agisce anche per preservare le proteine ​​muscolari durante l'infiammazione sistemica e come componente importante della difesa metabolica contro l'ipoglicemia indotta dall'insulina. Più recentemente, numerosi studi hanno riportato che il 3-OHB aumenta notevolmente il flusso sanguigno del miocardio e la gittata cardiaca in soggetti di controllo e pazienti con insufficienza cardiaca.

Al momento l'interesse scientifico nei confronti sui corpi chetonici, in particolare il 3-OHB, è frenetico e si spera che studi clinici controllati, tanto necessari, riveleranno e determineranno in quale misura le diverse manifestazioni biologiche del 3-OHB dovrebbero essere introdotte nella pratica clinica.


Autori: Niels Møller
Fonte: J Clin Endocrinol Metab. 2020 Jun 11;dgaa370. doi: 10.1210/clinem/dgaa370.
Link della fonte: https://academic.oup.com/jcem/advance-article-abstract/doi/10.1210/clinem/dgaa370/5856152?redirectedFrom=fulltext


 
Autore:

DS Medica

Società leader in Italia nella nutrizione clinica e nella diagnostica per immagini. DS MEDICA è partner dei più importanti Istituti di Ricerca italiani ed internazionali nelle aree di eccellenza in cui esplica la sua attività.

Segui DS Medica      

Tecnologia e servizi approvati da:


EMA: European Medical Association


Federanziani

Sistema di certificazione qualità:

Uffici di rappresentanza:

Sede di Milano
Via Teodosio, 74
20131 - Milano
Sede di Roma
Viale Regina Margherita, 302
00198 – Roma
Sede di Napoli
Via Jannelli 646
80131 - Napoli